Enter your keyword

Dichiarazione Mons. Ezio Limina

Dichiarazione Mons. Ezio Limina

Custode da sempre della venerata  Icona della Madonna di Capocolonna, il Capitolo Cattedrale di Crotone, insignito per questo della medaglia crociata raffigurante la sacra Effigie, si compiace di allargare, con il prossimo gemellaggio,gli spazi della  venerazione mariana alla  regina della Polonia,che da secoli veglia,madre dolcissima, sul suo popolo e sulle sue vicende storiche.

Ho constatato di persona  quale profondo rapporto segna la devozione di tutto il popolo con l’immagine della Madonna  e in occasione ,davvero straordinaria, della prova  delle corone  realizzate da Michele Affidato, sono rimasto colpito e coinvolto dal riverente amore con cui i Padri Paolini del Santuario di Czestokowa hanno eseguito le operazioni relative alla misurazione sulla sacra Icona,eredi degnissimi di un legame forte e senza tempo che presiede alla custodia gelosa del Quadro.

Maria è  madre per tutti e  sentiamo intensamente che il rapporto con Lei genera fraternità  e allarga gli spazi dell’amore. Crotone a maggio  manifesta esternamente i segni  festosi di  una secolare tradizione mariana che lega la città  e la diocesi alla Madonna di Capocolonna.

Quest’anno  con i fratelli polacchi grideremo  viva Maria  nella speranza di giorni migliori,con la certezza di una mano materna che ci accompagna e ci allieta nel pellegrinaggio terreno . Ci recheremo poi ad agosto a Czestokowa  per suggellare con la nostra presenza il patto di amore filiale  che d’ora in poi  si stabilisce tra le nostre rispettive  comunità  nella devozione a Maria, madre e regina.

Translate »